Tatuaggio black and grey su avambraccio

Tatuaggio black and grey su avambraccio
Tatuaggio black and grey su avambraccio. Pezzo realizzato da Victor Bertelletti

Con il pezzo che pubblico oggi vado a toccare quello stile particolare che è il tatuaggio black and grey, una tipologia di esecuzione che privilegia le atmosfere soft ed artistiche a discapito dell’eccesso e della vistosità.

Come mi è già capitato di scrivere in passato, il tatuaggio black and grey ha la particolarità di saper donare al pezzo una caratteristica atmosfera: riesce a trasformare qualsiasi soggetto in una composizione in cui l’arte e il sentimento si fondono senza alcun apparente sforzo.

Non voglio certo dare tutto il merito allo stile e lasciare la mano del tatuatore in disparte. Ovviamente la tecnica di esecuzione e la personalità dell’artista giuocano un ruolo fondamentale, ed è l’insieme degli ingredienti che riesce poi a dare la giusta resa al pezzo.

La differenza cromatica è data dal minore impatto visivo dei toni del grigio rispetto al bianco e nero classico; il contrasto che si crea utilizzando questi ultimi è maggiore rispetto al grigio scuro e grigio chiaro utilizzati in sostituzione. Ovviamente questa è una semplificazione in quanto le gradazioni di grigio utilizzate sono innumerevoli.

Come si vede dalla foto si tratta di una sorta di ritratto realistico, anche se di una divinità, e come tale ho approcciato il lavoro seguendo i dettami del ritrattismo. Evidenziare l’espressività, curare lo sguardo e dettagliare il volto quanto più possibile.

Al termine del lavoro il cliente è rimasto soddisfatto e, da parte mia, posso ritenermi altrettanto appagato dall’essere riuscito ad incontrare le sue aspettative…

Se apprezzate il mio lavoro e volete saperne di più potete visitare anche il sito ufficiale dello studio a questo indirizzo www.tatuaggiartistici.com, se invece volete un contatto diretto potete trovarmi su facebook [facebook.com/Victors-Tattoo] o scrivere a Info@tatuaggiartistici.com

Tatuaggio black and grey su avambraccio. Pezzo realizzato da Victor Bertelletti